Blog

Come integrare con efficacia Business intelligence e ERP

23 luglio 2020 / da Sinfo One

Possiamo ancora considerare Business intelligence e ERP come due sistemi completamente distinti? Se pensiamo ai gestionali di vecchia generazione probabilmente sì, ma se prendiamo in considerazione gli ERP di ultima generazione il discorso cambia.


Un ERP senza BI ha ancora senso?

Partiamo da un presupposto basilare. Tutte le aziende, oggi come oggi, accumulano volumi enormi di dati e informazioni attraverso una serie di fonti interne ed esterne difficili da tracciare e analizzare. Pensare di riuscirci con programmi gestionali convenzionali o fogli di calcolo sarebbe un’operazione difficile, soggetta ad errori e che richiederebbe parecchio tempo. E il risultato, probabilmente, non sarebbe neppure quello sperato.

L’unica risposta è quella di utilizzare un sistema centralizzato. Ma che senso ha riunire tutti i dati in un software se non si è in grado di effettuare approfondimenti e dare risposte concrete al proprio business?

L’obiettivo principale del software ERP è migliorare l'efficienza aziendale e il risparmio sui costi. I dati che si generano, se messi in relazione tra loro e con altri dati esterni possono dirci molto altro. E molto di più. Ed è qui che entra in gioco la BI.

BI ed ERP vengono spesso confusi quando operano insieme e le loro definizioni possono erroneamente far pensare ad un certo grado di sovrapposizione fra i due sistemi, ma le cose non stanno così. L’ERP genera i dati aziendali e li inserisce in un sistema unico e coerente mentre la Business Intelligence analizza i dati aziendali e li presenta attraverso dashboard interattive e altre interfacce per renderli facilmente comprensibili e fruibili, trasformandoli cioè in informazioni in grado di guidare le nostre decisioni.


Business intelligence e ERP sono complementari

La Business Intelligence nei sistemi ERP consente a un'impresa di analizzare e sfruttare enormi dati acquisiti dal “gestionale” e da altre fonti dati.

Se l’ERP mette in connessione i processi per ottimizzare la gestione delle risorse, il software BI permette un’analisi ancora più profonda e li rappresenta in un formato fruibile e di facile interpretazione. L’analisi dei dati è uno degli elementi chiave della BI: le informazioni raccolte si trasformano in insight per orientare le decisioni strategiche ed operative sulla base di tendenze e modelli costruiti con i dati raccolti.

Grazie alle proprie dashboard interattive, la Business Intelligence fornisce alle società accesso ad informazioni che prima non si sapeva nemmeno di possedere con molteplici possibilità di approfondimento. Possiamo dire che queste dashboard offrono una visione più “olistica” dell'azienda.


Come integrare Business intelligence e ERP

Gli ERP, specie quelli di ultima generazione, sono costruiti su moduli. Così l’azienda acquista (o noleggia, a seconda dei casi) solo i moduli che le interessano. Ovviamente, quelli più diffusi riguardano:

  • Amministrazione
  • Controllo di gestione
  • Gestione logistica/Magazzino
  • Vendite
  • Supply chain management
  • Gestione del personale

Se fino a qualche anno fa gli ERP si focalizzavano soprattutto sulle attività amministrative e logistiche dell’impresa, la possibilità di integrare sistemi di BI ha favorito una gestione integrata a 360 gradi con nuove funzionalità come relazioni con clienti, dipendenti e collaboratori e il monitoraggio in tempo reale di tutti i device e le macchine connessi tramite IoT.

Ecco perché, prima di pensare a come integrare ERP e BI è fondamentale definire quali sono gli obiettivi che si intende raggiungere. Solo in questo modo sarà possibile implementare uno o più moduli ERP con sistemi di BI più adeguati secondo una logica embedded. Ovvero sistemi ottimizzati e di semplice utilizzo.

Quello che fa la differenza da un lato è la capacità di integrare soluzioni di Business Intelligence completamente personalizzabili e scalabili per far fronte alle diverse esigenze di analisi del business nei vari settori. Mentre, dall’altro è la capacità del provider di offrire un servizio di consulenza e formazione che si affianchi alla soluzione informatica per supportare il cliente in quel processo di trasformazione dei dati in conoscenza e la conoscenza in azioni e decisioni capaci di generare valore.

Il successo dell’integrazione sta dunque tanto nelle funzionalità delle soluzioni di BI quanto nelle competenze che si mettono al servizio del progetto.


Conclusioni

Insomma, mentre la BI richiede un ERP per funzionare, il valore del software ERP è notevolmente potenziato quando è associato a sistemi di BI. In conclusione possiamo dunque affermare che l’ERP è quella soluzione che permette ad una azienda di migliorare le proprie performance oggi mentre la BI è la migliore garanzia di riuscirci anche in futuro.

Ecco perché integrare con efficacia Business intelligence e ERP è una delle maggiori sfide da cui dipenderà la competitività futura di moltissime imprese di qualsiasi dimensione.


Dal Data Warehouse alla cultura aziendale: guida pratica al controllo della tua impresa

Tags: Business Intelligence