Blog

Supply chain e ERP: il tuo sistema è al passo coi tempi?

02 dicembre 2021 / da Sinfo One

Molte aziende tendono a sottovalutare il peso che un sistema ERP (Enterprise Resource Planning) può avere a supporto del supply chain management (SCM). Invece, il valore che può apportare è altissimo. Infatti, l’utilizzo di un ERP risulta fondamentale quando si devono gestire le informazioni, integrare vari sistemi e processi di lavoro e garantire un'efficienza operativa ottimale. E questo è esattamente quello che accade nel caso della supply chain: le aziende devono interagire con numerosi fornitori e partner per ottenere le materie prime e le risorse necessarie per portare i prodotti finiti sul mercato.

In questa situazione, l'ERP può giocare un ruolo essenziale nel combattere l'inefficienza, riducendo gli sprechi e assicurando che i lavoratori siano in grado di orientare meglio i loro sforzi.


ERP, la base per la trasformazione digitale

Per lungo tempo, l’ERP è stato considerato come un sistema statico per gestire dei dati. Oggi, invece, è diventato la base per la trasformazione digitale, una sorta di spina dorsale in grado di assicurare maggiore agilità e reattività alle aziende. Si tratta di due aspetti vitali per la supply chain, che sta affrontando una tempesta quasi perfetta a causa delle maggiori regolamentazioni, delle enormi e mutevoli richieste da parte dei clienti e della sempre più agguerrita concorrenza.


Dal “just in time” alla soddisfazione del cliente

Negli ultimi anni, le strategie delle aziende hanno spostato il focus dal “just-in-time” e dalla minimizzazione dell'inventario, che significavano essenzialmente contenere i costi, all’esperienza del cliente e alla sua soddisfazione.

Oggi, pochissime supply chain hanno un rapporto uno a uno con i fornitori, la maggioranza delle aziende accede a più fonti di approvvigionamento per riuscire a soddisfare al meglio gli ordinativi. C'è quindi stato uno spostamento dalla minimizzazione delle scorte alla loro disponibilità nella giusta quantità, che permetta di realizzare i prodotti in grado di soddisfare le richieste dei clienti.


Combinare ERP e Supply Chain Management

Attualmente, le principali tendenze della supply chain sono di gestire meglio le interruzioni, di essere più agili, di sfruttare il digitale e di avere una sempre maggiore reattività. Per rendere il processo più efficiente, tutte queste sfide possono essere “integrate” con l'ERP aziendale. Infatti, un sistema di Supply Chain Management è essenziale per accedere a informazioni operative in tempo reale in più dipartimenti e attività. Tuttavia, la mancanza di una chiara visione delle varie attività e dei processi di lavoro che costituiscono la supply chain può impedire di creare procedure che offrano un vantaggio competitivo.

Va quindi da sé che un sistema ERP svolga una funzione chiave in diversi aspetti della creazione e del mantenimento di un più efficace processo di SCM. Può infatti consentire una più elevata efficienza tra dipartimenti e organizzazioni che lavorano all'interno della supply chain, e migliorare il servizio clienti per ottenere una maggiore fidelizzazione e per incrementare le possibilità di ripetere alcune opportunità commerciali.

La combinazione di ERP e Supply Chain Management può ridurre la probabilità che insorgano questioni e problemi IT, che potrebbero limitare l'efficienza e può anche portare all’automazione del flusso di lavoro per diminuire le spese generali e i costi operativi.


Un processo SCM più efficace ed efficiente

Le organizzazioni che hanno già implementato un sistema ERP possono usare le informazioni raccolte e la macro-visione del flusso di lavoro e dei processi per costruire un processo SCM più efficace ed efficiente. Le aziende che già utilizzano più sistemi stand-alone di gestione della supply chain possono beneficiare dell'integrazione e dell'implementazione di un sistema ERP, per avere un accesso multipiattaforma all'inventario, alle informazioni finanziarie e di produzione necessarie, per progettare un processo SCM che permetterà di migliorare in modo evidente le prestazioni.


Conclusioni

È indubbio che la gestione della supply chain sia strategica per le aziende oggi. E in questo l’ERP può giocare un ruolo fondamentale. Nonostante ciò, un rapporto di Aberdeen Group ha rilevato che ci sono realtà che non ritengono opportuno aggiornare il proprio ERP (o anche implementarne uno nuovo) per sfruttare tutte le funzionalità consentite oggi. Le motivazioni addotte per cui non servirebbe avere un ERP up-to-date sono che l’azienda è troppo piccola (49%), che va ancora bene quello che si possiede (26%) e che i costi sono elevati (23%). La stessa Aberdeen sottolinea che, oggi, circa il 18% delle aziende ha soluzioni che legano pianificazione e supply chain, in modo che l'impatto di qualsiasi cambiamento nella produzione possa avere un immediato riscontro in tutta la supply chain.

In sostanza, i vantaggi che si possono ottenere dalla combinazione di un SCM e un ERP sono chiari, ma non sono ancora molte le aziende che li sfruttano appieno. E il tuo sistema è al passo con i tempi?


https://content.sinfo-one.it/hubfs/CP/WP_Guida_ai_benefici_nascosti_dellerp_incrementa_le_vendite_e_ottimizza_la_produzione/CTA_WP_Guida_ai_benefici_nascosti_dellerp_incrementa_le_vendite_e_ottimizza_la_produzione.png?noresize

Tags: ERP